By

Dove soggiornare a Las Vegas.

IMG_6856

Las Vegas è una delle migliori città per scegliere un hotel: niente drammi sulla localizzazione, per esempio, visto che tutti gli alberghi sono concentrati sui 7 km della Strip. Hotel, casinò, shows, negozi, discoteche, ristoranti … tutto a portata di mano. Non commettete quindi l’errore di soggiornare al di fuori della Strip tentando di economizzare.

Capire la Strip.

las-vegas-strip-map-2015-1

La Strip comincia a sud, dov’è situato il Mandalay Bay e finisce con lo Stratosphere. Gli hotel e i casinò più famosi sono più al centro. Per questo, più sarete all’esterno, più dovrete camminare o ricorrere all’uso di bus o taxi.

Vedere le opzioni degli hotel della Strip.

Hotel, eleborate decorazioni, casinò e show gratuiti sono uno standard a Las Vegas. Oltre a questo è possibile assistere a spettacoli di grandi artisti, mangiare in ottimi ristoranti, divertirsi nelle discoteche, darsi allo shopping più sfrenato o rilassarsi nella piscina di un hotel. La maggior parte degli hotel vi riserveranno il tutto in un unico pacchetto.

Come scegliere l’hotel a Las Vegas.

Questa è una delle poche città al mondo in cui si possono trovare hotel a 5 stelle per meno di 150 $ al giorno. E’ chiaro che questo tipo di offerte non si presentano tutto l’anno, ma esistono alcuni trucchi per facilitare la cosa.

  • Sapere quando andare.

Evitare le feste nazionali (Memorial Day, Labor Day, 4th of July, ecc). Tenere presente che i mesi di marzo, aprile e maggio godono di un clima migliore e attraggono un maggior numero di americani, mentre a luglio e ad agosto i prezzi calano per il caldo. Da considerare anche che i prezzi nel bel mezzo della settimana possono essere la metà rispetto ai week end.

c0ade769951bdf1b_shutterstock_153923993.jpg.xxxlarge_2x

  • Quali sono gli hotel a miglior presso ?

Fra quelli più a nord, lo Stratosphere gode senz’altro di un’ottima fama. Stanze moderne e un enorme torre di 100 piani. Un punto a sfavore potrebbe essere la distanza: vi potrebbe servire un giro di autobus o taxi per farvi ritorno. Nella stessa zona il Circus Circus e il Riviera , opzioni comuni fra i viaggiatori più parsimoniosi ( ma non aspettatevi troppo sfarzo per questi ). Per chi vuole soggiornare in mezzo alla Strip senza preoccuparsi del trasporto, il Casino Royale ha eccellenti prezzi. Il Flamingo è sulla stessa fascia e forse più confortevole e animato, con una meravigliosa piscina destinata agli ospiti. Per finire, anche la parte più a sud ha due buone opzioni a prezzi accessibili: i tradizionali Excalibur e Luxor con decorazioni a tema – il primo è un castello medievale e il secondo una piramide egiziana. Essendo fra i primi hotel dello Strip sono più economici.

E’ possibile riuscire a soggiornare nei famosi Caesars Palace o al Bellagio per un buon prezzo. Il primo trucco è il periodo di prenotazione. Non prenotare, per esempio, 6 mesi in anticipo, rischiando di trovare la tariffa più cara, bensì da 1 a 2 mesi prima del soggiorno. In pratica, quando gli hotel, dopo aver  tirato le somme di quali saranno le stanze libere, saranno disposti a lanciare delle offerte vantaggiose.

By

5 cose gratis da fare a Los Angeles.

La popolata Los Angeles, conosciuta come Città degli Angeli, incanta turisti di tutto il mondo grazie alle sue suntuose case di lusso, dove abitano grande stelle della musica e del cinema, ai locali e ristoranti alla moda e alle sue case cinematografiche.

Los Angeles non è proprio una città economica, per questo riporto una lista di 5 visite gratuite che vi permetteranno di economizzare un pò il vostro soggiorno.

Non è semplice muoversi a Los Angeles senza un auto, ma è comunque possibile. Se volete noleggiare una macchina, Alamo è il servizio che state cercando.

5 visite gratuite a Los Angeles.

giffithpark

  • Griffith Park. Il parco è la maggior area urbana degli Stati Uniti. Seppur alcune attrazioni del parco siano a pagamento, l’ingresso e i principali punti di interesse sono aperti gratuitamente al pubblico. Una delle principali attrazioni è l’Osservatorio Griffith, dove i visitatori possono ammirare le stelle e la città dall’alto. Da qui si può godere infatti della miglior vista di Los Angeles.
  • Walk of Fame. Attrazione imperdibile e gratuita, la Walk of Fame è uno dei principali punti turistici e di intrattenimento. Palco di grandi feste, come la notte degli Oscar, la strada riunisce più di 2400 stelle con i nomi dei più grandi astri della storia del cinema e della musica.

venice

  • Venice Beach. Se siete alla ricerca di spiaggia, sole e mare, avete incontrato il posto che fa per voi a LA. Venice è molto movimentata, piena di artisti e sportivi.
  • Nethercutt Museum & Collection. Una collezione d’auto che vanta 250 modelli storici, alcuni impiegati per famose pellicole.

633e5991eba32e972fcea5242357f96c

  • La scritta Hollywood. Alcuni dicono che andare a Los Angeles senza salire alla scritta di Hollywood è come andare a Rio de Janeiro e non salire sul Corcovado. L’insegna è stata creata nel 1923 e da qui avrete una bella immagine della città sottostante.

By

Next stop: Stati Uniti.

Gli Stati Uniti non sono poi una terra così misteriosa. Sappiamo che là si parla l’inglese, che la moneta è il dollaro, quali sono le principali città e i punti turistici più famosi. Abbiamo seguito almeno un centinaio di serie e film sull’America, letto notizie e visto documentari, per questo sappiamo quello che incontreremo e cosa aspettarci da loro. Ma tutti questi stereotipi saranno tutti veri ? Finalmente ad Agosto andrò negli USA e avrò modo di verificare alcune cose di persona.

 

Lo spirito d’avventura alla fine ha avuto la meglio e la West Coast mi è sembrata, per il momento, più affascinante della East. L’itinerario on the road comprenderà Los Angeles, Las Vegas e il Southwest – ovvero quella zona di montagne deserti e spazi sconfinati che si estende tra Arizona, Nevada e Utah.

Cosa comprenderà il mio itinerario di viaggio.

Los Angeles.

Los-Angeles-Skyline

Amata o odiata, la Città degli Angeli fa comunque parlare sempre di sè. E’ la capitale del divertimento e dell’eccentricità, oltre che delle vastissime spiaggie ricoperte di palme. E comunque sia Hollywood che Venice e Santa Monica non hanno certo bisogno di presentazioni.

Las Vegas.

Welcome-To-Las-Vegas-Nevada-Hd-Wallpapers

Qui è dove i sogni si avverano e le slot machine non si fermano un secondo! Qui a Sin City tutto è possibile – anche dar vita a una città come questa nel mezzo del deserto del Nevada – lo spettacolo puro e assicurato. Sono molto curiosa di vederla e farmi trasportare dal suo luccichio.

Death Valley.

the-road-Death-Valley-California

Il nome la dice lunga e le temperature d’Agosto mi spaventano non poco (specie soffrendo di pressione bassa e svenimenti). Secondo le guide la Death Valley rappresenta uno dei luoghi più caldi della terra, in cui si possono registrare temperature di 56°. Chiaramente se ne sconsiglia la visita in estate […] Aiuto!

Zion Nationl Park.

Zion

Sentieri degni di veri e propri escursionisti tra l’acqua e canyon di roccia rossa. Uno dei parchi nazionali che più mi rende più curiosa e dal quale non so davvero cosa aspettarmi.

Bryce Canyon.

brycedone1

Altro Parco Nazionale dominato da straordinari formazioni rocciose appuntite disseminate in tutta la sua area. Queste cime mi ricordano un pò i camini delle fate della Cappadocia, voi che dite ?

Lake Powell – Page.

5kDzJ

Pur essendo un lago artificiale il blu cobalto e il verde delle sue acque incastonati nelle rocce rosso intenso dell’Arizona ne fanno una delle attrattive più belle da vedere all’ovest.

Antelope Canyon.

AntelopeCnyn_2012-70_1_2_3_4-Edit-copy

Ho sempre sognato di andarci e finalmente lo vedrò! Pare che durante il periodo estivo sia letteralmente preso d’assalto. Per non correre rischi abbiamo già prenotato un tour con la Navajo.

Kayenta e Monument Valley.

o-MONUMENT-VALLEY-facebook

No, non ho mai visto vecchi film western ambientati qui. Forse è il caso di vederne qualcuno e, perché no, imparare qualcosa di più sui navajo.

E per finire Grand Canyon.

Arizona, Grand Canyon National Park, Toroweap Overlook a vertical panorama of the Canyon from Rim to River. (Photo by: Universal Images Group via Getty Images)

Go at least once a year to a place you have never been before.

Alla fine di un viaggio

Blog di ricordi fuori porta

Life at first sight

"Non si può apprendere molto e sentirsi anche a proprio agio. Non si può apprendere molto e permettere a chiunque altro di sentirsi a proprio agio."

Blog di Viaggi

Diari di viaggio, foto e video dal mondo, idee di viaggio, news e consigli pratici per il viaggiatore indipendente

La Ginamondo

Travel Blog

Noi Spiriti Liberi

"Ciò che non hai mai visto lo trovi dove non sei mai stato"

il blog di Carlo

tracce di me

Chiara Scattina

Osa cambiare, cerca nuove strade

Il blog di Laura

Consigli su cibo, fitness, viaggi e tanto altro

Giovanna's travels

Avventure di una viaggiatrice compulsiva

Nero di Seppia

Ricette di sapori indelebili.

Viaggi di Pi

Sempre in cerca di nuove avventure

Diecimila Miglia

Riflessioni sparse intorno al Mondo

Racconti di viaggio tra i paesi italiani

Esplorare gli ottomila e passa campanili che puntellano il nostro Belpaese

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: