By

Direttamente dal cinema: realtà VS finzione.

to-go-blogs-viajante-hiper_fontana-di-trevi

Esiste una possibilità sempre più reale per quel tipo di viaggiatore che ama visitare i luoghi dove sono stati girati i suoi film preferiti. Avete mai pensato di poter rivivere delle scene iconiche attraverso lo schermo del vostro smartphone ?

Per esempio ammirare la Fontana di Trevi e vedere Anita Ekberg fare il bagno davanti a uno scioccato Marcello Mastroianni.

In un certo modo questo giochetto è già possibile. Da qualche mese è stata lanciata un’app gratuita, Walk in Cinema (scaricatela qui per Android e qui per iOS) indirizzata esclusivamente per scenari romani. Sono presenti innumerevoli classici di Fellini e anche film più attuali come La Vita è Bella o In Rome with Love di Woody Allen.

L’app mostra la mappa di Roma con tutte le localizzazioni e, in alcune, esiste la possibilità di “rivedere” gli attori del film, nel luogo esatto dove è stato girato, direttamente dallo schermo del cellulare. Qual’è l’utilità della cosa ? Scattarsi un selfie con Gregory Peck e Audrey Hepburn, direttamente da Vacanze Romane, sulla scalinata di Piazza di Spagna, per esempio. E mandarla ai vostri amici.

Ormai lo sapete, con la realtà virtuale si può davvero fare di tutto.

 

By

Torino è bianca e nera.

” Tu sei come me  Un altro giorno un’altra ora ed un momento Perso nei miei sogni con lo stesso smarrimento Il Cielo su Torino sembra ridere al tuo fianco Tu sei come me Un altro giorno un’altra ora ed un momento ” .

– Subsonica
Sciarpa e cappotto di lana, odore di sigarette appena spente e il ticchettio dei miei passi sotto i portici che danno a Piazza Carlo. Non ha il sapore dei Gianduiotti e non basterà nessuna cioccolata fumante a riscaldarmi. Torino è fredda: bianca come la neve che la ricopre a Dicembre e nera come la notte.
03
E’ così che la vedo e mi piace pensarla. Maestosa con le facciate dei suoi palazzi barocchi, imponente come la Gran Madre di Dio e un po’ appartata e solitaria con il suo Valentino. Non ha l’energia di Milano, il fascino di Genova o le bellezze di Roma, ma c’è qualcosa che la rende incantevole ai miei occhi e sento sempre il bisogno di tornarci e riscoprirla poco a poco.
01
02
Torino ha un’anima complessa. Torino città operaia. Torino città dellaFiat. Torino con la tradizione di città capitale. Torino città italiana, anzi romana, ma anche città alpina, che guarda alla Francia e all’Europa. Torino di Gobetti, di Einaudi, di Bobbio, di Gramsci e dell’«Ordine nuovo», Torino comunista e Torino liberale. Torino col suo carattere, la sua sobrietà, la sua serietà, che non si apre e non si dà tanto facilmente, ma che ti accetta quando si convince che impersoni i suoi stessi valori: l’impegno nel lavoro, una forte cultura civica, un senso del dovere che ti compete, per la parte che hai nella vita della città.
Arrigo Levi

Alla fine di un viaggio

Blog di ricordi fuori porta

Life at first sight

"Non si può apprendere molto e sentirsi anche a proprio agio. Non si può apprendere molto e permettere a chiunque altro di sentirsi a proprio agio."

Blog di Viaggi

Diari di viaggio, foto e video dal mondo, idee di viaggio, news e consigli pratici per il viaggiatore indipendente

La Ginamondo

Travel Blog

Noi Spiriti Liberi

"Ciò che non hai mai visto lo trovi dove non sei mai stato"

il blog di Carlo

tracce di me

Chiara Scattina

Osa cambiare, cerca nuove strade

Il blog di Laura

Consigli su cibo, viaggi e tanto altro

Giovanna's travels

Avventure di una viaggiatrice compulsiva

Nero di Seppia

Ricette di sapori indelebili.

Viaggi di Pi

Sempre in cerca di nuove avventure

Diecimila Miglia

Viaggiare, leggere e sognare

Racconti di viaggio tra i paesi italiani

Esplorare gli ottomila e passa campanili che puntellano il nostro Belpaese

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: