By

Copenaghen: storica, contemporanea, sorprendente.

A prima vista ho adorato Copenhagen! Se dovessi darle un giudizio personale, direi che mi è sembrata un miscuglio tra la storica Praga, la moderna Londra e la vibrante Amsterdam. Tutto questo con un’idea di pulizia e sostenibilità pari a una delle migliori città della Svizzera e con una popolazione allegra e felice come solo le città del nord sanno offrire.

4799736068_0486275252_z

Con l’arrivo dell’estate le vibrazioni che questa città può offrire sono ancora più grandi. Questo perché con il sole, indipendentemente dalla temperatura, tutti vivono all’aria aperta, nelle strade.

La città è praticamente a misura d’uomo e la maggior parte delle attrazioni si possono vedere in un giorno-due con un buon ritmo di camminata (o noleggiando una bicicletta a 20 corone). Copenhagen è ben organizzata ed è una città dove trascorre un weekend da fiaba! (senza tralasciare un giro di giostra al Tivoli!)

Annunci

By

Perché là ? Groenlandia.

La Groenlandia è uno strano luogo. Siete d’accordo ?

All-rights-reserved-by-Floydian-1

All rights reserved by ~ Floydian ~ (Flickr)

– Può essere una mia impressione, ma ricordo di aver quasi sempre visto il paese rappresentato in bianco, anche in mappe politiche molto colorate.

– Ha un nome che significa “Terra verde”, ma quasi l’ 80% del suo territorio è ricoperto di ghiaccio.

Mark Mitchell (CC BY-NC-SA 2.0)

– E’ la più grande isola al mondo con 2,1 milioni di km².

– Pur facendo parte del Regno di Danimarca , la Groenlandia non fa parte dell’Unione Europea. (Ne ha fatto parte, ma si è ritirata nell’85.)

Ma con l’essere insolita non significa che non sia una bella meta di viaggio. Anzi.

Il paese è considerato uno dei più attraenti al mondo per chi ama la bellezza e i paesaggi naturali.

Eric_the_Red150

Ufficialmente scoperta da un islandese chiamato Erik, la Groenlandia è stata territorio norvegese e motivo di disputa tra Norvegia e Danimarca. Le sue coste sono state anche esplorate dagli inglesi ed è stata invasa dai tedeschi nella Seconda Guerra Mondiale. Dopo tutto questo, è tornata dominio della Danimarca e, già da un po’ di tempo, vorrebbe la totale indipendenza dalla monarchia. Secondo il libro L’Origine dei Nomi dei Paesi, il nome “Terra Verde” è dato dalla presenza di un bosco di betulle nella regione dove Erik, l’esploratore islandese, sbarcò nel 983 d.C.

All-rights-reserved-by-elosoenpersona

All rights reserved by elosoenpersona

Di fretta e senza notare che la maggior parte dell’isola era composta di ghiaccio, Erik la chiamò Groen – Land. E così è rimasta.

La bandiera della Groenlandia ha i colori della bandiera della Danimarca, ma è piena di propri significati.

Flag_of_Greenland-copy-1

La fascia bianca rappresenta il gelo che ricopre l’80% del paese. La fascia rossa è l’oceano. Il semicerchio rosso rappresenta il sole all’orizzonte, il semicerchio bianco rappresenta gli icebergs.

A gli interessati che vogliono programmarci un viaggio, un avviso: preparate il portafoglio. Come spiega lo stesso sito ufficiale del turismo, la Groenlandia è autosufficiente solo nella produzione di cereali, pesce e cubetti di ghiaccio. Il resto viene importato, rendendo i prezzi più cari all’incirca del 10% rispetto la penisola scandinava.

Ma basta con il blablabla e vediamo perché passare una vacanza in Groenlandia.

1. A causa di foto come queste.

All-rights-reserved-by-elosoenpersona1

All rights reserved by elosoenpersona

destination-arctic-circle-CC-BY-ND-2.0

destination arctic circle (CC BY-ND 2.0)

All-rights-reserved-by-wili_hybrid1

All rights reserved by wili_hybrid

banyanman-CC-BY-NC-SA-2.0

banyanman (CC BY-NC-SA 2.0)

destination-arctic-circle-CC-BY-ND-2.02

destination arctic circle (CC BY-ND 2.0)

wili_hybrid-CC-BY-NC-2.0

wili_hybrid (CC BY-NC 2.0)

All-rights-reserved-by-Giorgio-Ghezzi

All rights reserved by Giorgio Ghezzi (Flickr)

2. Per conoscere la più grande isola del mondo ( o la seconda, se credete che l’Australia sia un’isola).

3. Per conoscere un paese che ha l’80% del territorio ricoperto di ghiaccio.

Gornelandos

4. Per prendere la patente di guida con i cani da slitta.

ilovegreenland-CC-BY-2.0

ilovegreenland (CC BY 2.0)

5. Per vedere il Festival del Ritorno del Sole, quando i groenlandesi festeggiano il finire delle notti senza fine.

All-rights-reserved-by-Galya-Morrell

All rights reserved by Galya Morrell (Flickr)

6. Per conoscere un paese che non ha nemmeno un treno e una strada e sapere cosa significa spostarsi solo con le slitte, imbarcazioni o piccoli aerei/ elicotteri.

7.  Per conoscere un paese con 57 milioni di abitanti e 30 mila cani da slitta.

destination-arctic-circle-CC-BY-ND-2.04

destination arctic circle (CC BY-ND 2.0)

8. Per conoscere un paese con tre stagioni all’anno: Primavera (marzo e aprile), Estate (maggio – settembre) e Inverno ( novembre a febbraio). Non chiedetemi dove collocano il mese di Ottobre perché non saprei rispondervi.

9. Per vedere la maratona cross – country: l’Artico Circle Race. 160 km di corsa al gelo e fra le montagne, nel corso di tre giorni.

All-rights-reserved-by-destination-arctic-circle

All rights reserved by destination arctic circle

10. Per provare il Greenlandic Coffee, un po’ più forte dell’Irish Coffee.

11. Per conoscere la prima chiesa del nuovo mondo: Thjodnhild.

All-rights-reserved-by-La-señorita-del-Tiesto

All rights reserved by La señorita del Tiesto

12. Per conoscere Kulusuk . Secondo la Lonely Planet, uno dei migliori luoghi per starsene da soli lontani da tutto e tutti.

Nir-Nussbaum-CC-BY-ND-2.0

Nir Nussbaum (CC BY-ND 2.0)

13. Per mangiare grasso di balena, il mattak , adorato dai groenlandesi.

14. Per vedere il Northeast Greenland National Park. Il più grande parco nazionale al mondo, più grande della Francia e Gran Bretagna insieme.

15. Per conoscere il fiordo di ghiaccio, IIlusissat, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Tim-Norris-CC-BY-NC-ND-2.0

Tim Norris (CC BY-NC-ND 2.0)

17. Per conoscere il popolo che ha inventato gli occhiali da sole.

destination-arctic-circle-CC-BY-ND-2.05

destination arctic circle (CC BY-ND 2.0)

17. Per conoscere un paese che ha in media una macchina per ogni 22 abitanti.

Bjartir litir á húsunum í Ittoqqortoormiit - gula húsið, önnur s

All rights reserved by Andri Thorstensen

18. Per conoscere un paese con appena 4 semafori.

All-rights-reserved-by-lovstromp

All rights reserved by lovstromp (Flickr)

19. Questo motivo è così bello che val la pena d’esser ripetuto: per conoscere un paese che ha appena 4 semafori.

20. Per vedere l’Aurora Boreale.

destination-arctic-circle-CC-BY-ND-2.01

destination arctic circle (CC BY-ND 2.0)

21. Per imparare qualche parola di kalaallisut (alias “groenlandese”).

22. Per conoscere il popolo che ha inventato la canoa.

ilovegreenland-CC-BY-2.0-2

ilovegreenland (CC BY 2.0)

23. Per vedere il sole di mezza notte.

24. … e vedere gli icebergs.

All-rights-reserved-by-Ben-H

All rights reserved by Ben H

25. Per (tentare) di vedere gli orsi polari prima che scompaiano.

All-rights-reserved-by-Olof-S

All rights reserved by Olof S

26. Per scoprire perché i grandi esploratori dicevano “Quando hai visto tutto il mondo, c’è sempre la Groenlandia”.

Life at first sight

"Non si può apprendere molto e sentirsi anche a proprio agio. Non si può apprendere molto e permettere a chiunque altro di sentirsi a proprio agio."

Blog di Viaggi

Diari di viaggio, foto e video dal mondo, idee di viaggio, news e consigli pratici per il viaggiatore indipendente

La Ginamondo

Travel Blog

Noi Spiriti Liberi

"Ciò che non hai mai visto lo trovi dove non sei mai stato"

il blog di Carlo

tracce di me

Chiara Scattina

Osa cambiare, cerca nuove strade

Il blog di Laura

Consigli su benessere, fitness, alimentazione, viaggi e tanto altro

Viaggiare passeggiando

Blog di passeggiate in montagna

Giovanna's travels

Avventure di una viaggiatrice compulsiva

Nero di Seppia

Ricette di sapori indelebili.

Viaggi di Pi

Sempre in cerca di nuove avventure

Diecimila Miglia

Riflessioni sparse intorno al Mondo

Racconti di viaggio tra i paesi italiani

Esplorare gli ottomila e passa campanili che puntellano il nostro Belpaese

WEEKEND FUORIPORTA

Momenti di fuga dall'ordinario

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: