By

Il Festival dei colori.

Vale la pena distruggere una macchinetta fotografica per una sessione di foto ?

Questa è la domanda che mi pongo sempre quando vedo delle immagini del festival più colorato dell’India, l’Holi.

Copyright Soumya Bandyopadhyay Photography

Copyright Soumya Bandyopadhyay Photography

Il periodo dell’anno in cui mi pongo queste domande di solito va da marzo ad aprile, dopo l’Holi, ovvero quando le foto delle comunità hindi invadono siti come In Focus e Big Picture , facendomi venire voglia di fare le valigie e partire all’istante.

Guardate queste foto:

Copyright-Soumya-Bandyopadhyay-Photography2

Copyright Soumya Bandyopadhyay Photography

Copyright-Soumya-Bandyopadhyay-Photography4

Copyright Soumya Bandyopadhyay Photography

Copyright-Soumya-Bandyopadhyay-Photography7

Copyright Soumya Bandyopadhyay Photography

sudiptorana-CC-BY-NC-ND-2.0

sudiptorana (CC BY-NC-ND 2.0)

Non sono bellissime ?

Holi è un festival pieno di significati legato a dei dai lunghi nomi – quasi impronunciabili. Celebra la vittoria del bene sul male e anche l’inizio della primavera. L’uso della polvere colorata è legato al dio Krishna, a cui piaceva lanciare colore e acqua addosso alle giovani della sua dimora.

Copyright-Soumya-Bandyopadhyay-Photography8

Copyright Soumya Bandyopadhyay Photography

Il festival dei colori , conosciuto come Holi, avviene nei giorni di luna piena a Marzo e, ovviamente, la data cambia di anno in anno. Nel 2013 la luna piena è stata il giorno 27. Nel 2014 il 16.

Se avete intenzione di programmare un viaggio in India appositamente per questo festival, recatevi al Nord, più precisamente a Udaipur, Mathura, Nandgaon, Vridavan e Barsana. Evitate il sud, dove l’evento è molto più religioso che festivo.

Pison-Jaujip-CC-BY-NC-ND-2.0-3

Pison Jaujip (CC BY-NC-ND 2.0)

Infine, rispondendo alla domanda iniziale, io credo davvero che valga la pena sacrificare una camera solo per fare delle foto meravigliose.

All-rights-reserved-by-gauravity

All rights reserved by gauravity

Annunci

6 Responses to Il Festival dei colori.

  1. Max510 ha detto:

    Beh… magari una compattina sì…
    Ciao ciao
    Max

    Liked by 1 persona

  2. lillyslifestyle ha detto:

    Esistono delle bustine (anche usa e getta) apposite per le reflex, le vendono tutti i negozi di fotografia. È comodissima anche per giornate di pioggia o tempeste di sabbia. 😉
    La prossima volta non sacrificare…… mi piange il cuore a vedere la tua macchina così 😦

    Liked by 1 persona

    • Elisa ha detto:

      Non è la mia (ho messo i copyright sotto) 😀
      In India ci devo ancora andare e ho troppissima voglia di farlo!
      Ho preso una guida Lonely Planet e mi sono un po’ studiata le mete dove mi piacerebbe recarmi, ma per ora ancora non riesco a programmare questo viaggio. L’idea era proprio quella di andare per l’Holi e passare per l’India del Nord da New Delhi, Jaipur, Agra ecc. fino a Varanasi. Purtroppo non amo viaggiare sola e finora non ho ancora trovato nessuno disposto ad accompagnarmi 😥 Ma non desisto dell’idea, anzi.

      Mi piace

  3. Conviene in effetti prendere queste buste che costano comunque poco.. Certo che le foto del Holi sono sempre accattivanti.

    Mi piace

  4. martinaway ha detto:

    L’Holi è tra le mete della mia Travel Bucket List, dev’essere un’incredibile esperienza. 😀
    Ammetto che il cuore si è fermato qualche secondo guardando l’ultima foto, se mi capiterà di andarci, seguirò il consiglio di uno dei lettori qui sopra 😉

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Life at first sight

"Non si può apprendere molto e sentirsi anche a proprio agio. Non si può apprendere molto e permettere a chiunque altro di sentirsi a proprio agio."

Blog di Viaggi

Diari di viaggio, foto e video dal mondo, idee di viaggio, news e consigli pratici per il viaggiatore indipendente

La Ginamondo

Travel Blog

Noi Spiriti Liberi

"Ciò che non hai mai visto lo trovi dove non sei mai stato"

il blog di Carlo

tracce di me

Chiara Scattina

Osa cambiare, cerca nuove strade

Il blog di Laura

Consigli su benessere, fitness, alimentazione, viaggi e tanto altro

Viaggiare passeggiando

Blog di passeggiate in montagna

Giovanna's travels

Avventure di una viaggiatrice compulsiva

Nero di Seppia

Ricette di sapori indelebili.

Viaggi di Pi

Sempre in cerca di nuove avventure

Diecimila Miglia

Riflessioni sparse intorno al Mondo

Racconti di viaggio tra i paesi italiani

Esplorare gli ottomila e passa campanili che puntellano il nostro Belpaese

WEEKEND FUORIPORTA

Momenti di fuga dall'ordinario

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: